Sono 8 i linguaggi di programmazione più utilizzati del 2020

Di linguaggi di programmazione ce ne sono moltissimi, ma sono solo 8 i linguaggi di programmazione più utilizzati nel 2020.

Prima di addentrarci nello specifico, cerchiamo di capire qual è l’offerta lavorativa per questo settore.

Se volete essere sicuri di trovare lavoro nel 2020 allora dovete essere dei programmatori, sono moltissime le aziende in tutta la penisola e non che richiedono questa figura professionale.

Da Napoli a Milano i programmatori sono richiestissimi, nonché ben pagati.

Dopo questa breve parentesi, vediamo la Top Ten dei linguaggi di programmazione del 2020.

JavaScript

Il numero uno per richieste lavorative, se conoscete questo linguaggio di programmazione non avrete difficoltà a trovare una buona posizione lavorativa.

Javascript è apparso per la prima volta nel 1995 e da lì in poi è diventato un elemento fondamentale per la creazione di siti internet con funzioni che siano dinamiche.

Ma non è tutto perché serve anche nello sviluppo di giochi e applicazioni per descktop.

Per imparare il linguaggio JavaScript potrete seguire alcuni corsi sia online che non, alcuni hanno anche una certificazione.

QuantO guadagna uno sviluppatore javaScript?

La domanda è molto pertinente, dato le molteplici richieste di queste figure professionali.

La media di guadagno per un programmatore JavaScript è di 2.800 €.

Java

Il linguaggio di programmazione Java è un linguaggio di programmazione generico, ad oggi è molto richiesto.

Anche java è apparso per la prima volta nel 1995, progettato da James Gosling e sviluppato da Sun Microsystems.

L’ultima versione uscita di Java è la 14.

La grande diffusione di Java sta nel fatto che è uno dei linguaggi di programmazione più stabili, completi ed affidabili che ci sono.

Anche per quanto riguarda i programmatori Java sono molto richiesti e il loro stipendio va dai 1.200 fino a più di 3.500 € mensili. Per imparare questo linguaggio ci sono dei corsi, ma di base vi è una formazione di settore.

Python

Python è un linguaggio di programmazione più semplice se messo a confronto con i due precedenti, il suo codice è più leggibile e la cosa che fa di Python molto interessante è che è un programma versatile.

Viene utilizzato ad esempio per sviluppare applicazioni web come Instagram.

Se conoscete questo linguaggio di programmazione non troverete difficoltà a trovare lavoro, anche se viene richiesta la conoscenza almeno base di Java e javaScript.

PHP

Questo linguaggio di programmazione serve per la realizzazione di pagine web interattive e dinamiche, ad esempio viene utilizzato per la realizzazione di Facebook oppure Wikipedia.

Come gli altri linguaggi di programmazione anche il PHP è apparso per la prima volta nel 1994 e poi a seguire nel 2020 ha avuto il rilascio stabile.

Per imparare questo il PHP ci sono dei corsi sia online che in presenza, la media delle ore è di 20 i costi sono molto variabili.

C#

Il nome è molto insolito, la sua pronuncia è C Sharp, e questo linguaggio viene orientato agli oggetti.

Il suo sviluppatore e Microsoft e da qualche tempo sta diventando un concorrente attiva a Java.

C# è un linguaggio di programmazione che viene definito multi-paradigma e rivolto a molteplici utilizzi. Apparve per la prima volta nel 2000 il suo obiettivo è quello di essere semplice e moderno.

C/C++

Questo linguaggio di programmazione è storico, si pensi che venne sviluppato molto tempo fa e ancora oggi è molto utilizzato.

L’origine di questo linguaggio è del 1983 e il suo utilizzo è generico, ma sono molti i sistemi operativi e i videogiochi che si fondano su questo linguaggio. Ad oggi le richieste di lavoro per questo linguaggio sono aumentate e lo stipendio medio è intorno ai 43.400 € annui.

Go

Questo linguaggio di programmazione viene sviluppato da Google è un progetto open source, la sua base è semplice ma nello stesso tempo è veramente efficiente.

Go è apparso per la prima volta nel 2009, ma progettato nel 2007 da Google per migliorare l’attività di programmazione delle macchine dell’epoca.

Lo stipendio può partire dai 17 mila euro lordi annui fino ad arrivare ad un massimo di 80.000 euro lordi annui.

Swift

Questo linguaggio di programmazione è rivolto agli oggetti ed è stato sviluppato da Apple, infatti è diretto a l’utilizzo di programmatori Apple.

La sua origine è stata nel 2014, la storia di Swift nasce nel 2010, lo sviluppatore fu Chris Lattner, poi a seguito venne aiutato e supportato da altri programmatori.

L’ultima versione, la 5.2 è del 24 marzo 2020.

Conclusione

Questi sono gli 8 programmi che vengono maggiormente utilizzati nel 2020, chi conosce la programmazione in questo periodo storico ha maggiori possibilità di lavorare e percepire una retribuzione medio alta.

Per imparare la programmazione come abbiamo accennato ci sono molti corsi che vi aiuteranno ad intraprendere questa carriera.